home | lo status quo | nel dettaglio | le soluzioni | PERCHÉ THERMOMAT? | biblio + note


Quali sono i pericoli di incidente più frequenti nella stanza da bagno:

Pericolo di scivolamento (dovuti a pavimenti bagnati, materiali non antiscivolo, mancanza di supporti di appoggio ecc.).

Pericolo di scottature (quando la temperatura dell’acqua supera per qualsiasi motivo la soglia di sicurezza si può incorrere in profonde ustioni, soprattutto nelle pelli più sensibili e delicate – bambini e anziani).

Pericolo di urti/traumi/tagli contro oggetti contundenti (poiché talvolta gli spazi dei bagni non sono ottimizzati come per altre stanze, si può incorrere in serie problematiche causate da un forte urto contro i materiali presenti nella stanza da bagno – ceramiche/spigoli vivi/vetro ecc.)

Pericolo di folgorazioni (causate dall’uso di apparecchi elettrici durante le comuni operazioni di lavaggio/igiene della persona).

Click per ingrandire


IL PERICOLO DI SCOTTATURE IN BAGNO


Dopo la cucina, il bagno viene considerato l’ambiente più rischioso per gli incidenti da ustione. Ad esempio le bevande bollenti sono la prima causa di ustioni nei bambini piccoli, e la seconda sono i bagni in acqua troppo calda (vedi 6): infatti, forse non tutti sono consapevoli del fatto che già a 45°C l’acqua erogata può provocare scottature anche ad una pelle considerata sana. Ci si può immaginare quanto questa temperatura possa provocare danni a pelli delicate di bimbi o anziani o persone debilitate. Per questo, viene sempre più promossa l’istallazione nei bagni domestici e pubblici di miscelatori termostatici che regolino ad un valore prefissato la temperatura dell’acqua. Ecco alcune indicazioni provenienti dalle pagine del sito Superabile (a cura dell’INAIL) (vedi 7).

La logica che segue questa soluzione è quella di assolvere contestualmente alle esigenze di comfort ambientale, sicurezza, risparmio energetico, secondo la filosofia dell’Universal Design. Infatti tale dispositivo può risultare utile a tutti ed in particolare ai bambini, agli anziani ed alle persone con disabilità (ad esempio alcune persone con riduzione di sensibilità alla temperatura o persone con problematiche cognitive).
Quindi, oltre ad assicurare il massimo comfort, risparmio di energia e d’acqua, il miscelatore termostatico e la tecnologia termostatica in generale diventano un validissimo strumento di prevenzione degli incidenti domestici perché evitano il pericolo di scottature accidentali.


IL RISCHIO DI SCIVOLAMENTI, CADUTE E TRAUMI NELLA STANZA DA BAGNO


Il bagno è un ambiente particolarmente pericoloso per la presenza di umidità sul pavimento, sulle pareti o diffusa nell’aria, per cui occorre estrema prudenza al fine di evitare traumi per scivolamento (vedi 8).
Questo è quanto viene scritto nella proposta di Legge regionale n.307 presentata il 20 Novembre 2012 al consiglio regionale del Piemonte in materia di “Tutela della salute e sicurezza negli ambienti domestici” (promotore Dott. Luigi Cursio).
L’incidenza totale degli scivolamenti, delle cadute e dei traumi nell’ambiente bagno costituiscono la stragrande maggioranza delle cause di consultazione medica o di arrivo al Pronto Soccorso e sono diventati un grave problema di ordine sociale e sanitario. Colpiscono le persone in modo trasversale, come mostrato nell’illustrazione delle pagine precedenti, bambini, anziani, adulti, uomini e donne in percentuali diverse ma comunque in modo rilevante.

Un’utilissima pubblicazione (vedi 9) che traccia linee guida molto importanti per la prevenzione delle cadute in ambiente domestico raccomanda alcuni dispositivi la cui presenza è assolutamente indispensabile in bagno per prevenire qualsiasi rischio di caduta o di scivolamento. I bagni devono avere:
maniglioni di supporto e anticaduta
sedili per vasca e doccia
tappetini antiscivolo nella vasca, nel piatto della doccia e sui pavimenti
(vedi 10)


Thermomat s.r.l. | C.F. E P.IVA 01684040205 | Via M.Curie, 7 | 46030 Borgo Virgilio (MN) | Tel. +39 0376 448428